Monumento a Manfredo Fanti

Restauro del monumento a Manfredo Fanti in piazza S. Marco

“L'Arte, intendendo il termine per indicare collettivamente pittura,
scultura, architettura e musica, è la mediatrice e riconciliatrice di
natura e uomo”.
Samuel Taylor Coleridge

 

Al centro di Piazza San Marco, si trova la statua bronzea, che ritrae il generale morto proprio a Firenze nel 1865, posta su un alto piedistallo marmoreo decorato a sua volta da iscrizioni, rilievi e bronzetti. Le figure simboliche ai lati rappresentano la Politica, la Strategia, la Tattica e la Fortificazione.
At the centre of piazza San Marco, there is the bronze statue which depicts the general died in Florence in 1865. It is located on a high marble pedestal decorated with inscriptions, reliefs and small bronzes. The symbolic figures on the sides represent Policy, Strategy, Tactics and Fortification.

Valore dell’intervento/Value of intervention: € 65.000,00
Durata dei lavori/Time Line: 120 giorni/days

Tipologia dell’intervento: pulitura delle superfici marmoree, lapidee, bronzee ed eventuali consolidamenti e protezione finale.
Type of intervention:  cleaning of the marble, stone and bronze surfaces, possible consolidations and final protection.
Attrattività: elevata. Situata nella centralissima piazza San Marco, divenuta recentemente fulcro di snodo della mobilità pubblica urbana, gode di grande visibilità, perché frequentata da turisti e luogo di passaggio di residenti e studenti, data la vicinanza di scuole e sedi universitarie.
Attractiveness: high. Located in the central piazza San Marco, which has recently become the fulcrum in the junction of the urban public mobility, it enjoys high visibility because a lot of tourists, residents and students cross it, given the proximity of schools and universities.

Notizie storico-artistiche: il generale Manfredo Fanti (1806–1865), figura di spicco nelle alte gerarchie militari del regno sardo, fu poi nominato Senatore del neonato Regno d’Italia. Alla sua morte, avvenuta a Firenze all’epoca in cui era capitale provvisoria del Regno, si costituì un Comitato per raccogliere la somma necessaria per erigere un monumento in suo onore; l’opera venne affidata allo scultore Pio Fedi. La fusione della statua e delle figure presenti sul basamento fu affidata al fonditore Clemente Papi. La cerimonia di inaugurazione avvenne il 1 aprile 1872.
Historical and artistic information: General Manfredo Fanti (1806-1865), a prominent figure in the military hierarchy of the kingdom of Sardinia, was later appointed Senator of the newborn Kingdom of Italy. At his death, when Florence was the provisional capital of the Kingdom, was formed a Committee to raise the money needed to erect a monument in his honor. The work was entrusted to the sculptor Pio Fedi. The cast of the statue and the figures on the base were given to the caster Clemente Papi. The opening ceremony was on April 1st 1872.

Affacciato su una piazzetta molto vivace, sia di notte che di giorno, il Palagio è una piccola perla in pieno centro storico. Il termine "palagio" è tecnico nell'architettuta dell'epoca, in quanto indicava una costruzione a metà tra le case-torri e i veri palazzi nobiliari. Oggi ...