Palazzo Vecchio Sala delle Carte Geografiche/The Hall of Geographical Maps or Wardrobe

Restauro Conservativo della Sala/ Conservative Restoration of the Hall

“La carta geografica, insomma, anche se statica, presuppone un’idea narrativa, è concepita in funzione d’un itinerario, è un’Odissea”.

Italo Calvino

 

La Sala della Guardaroba è caratterizzata dai bellissimi armadi a parete, realizzati negli anni ’60 del Cinquecento su modello di Dionigi di Matteo Nigetti, che destinati ad accogliere le preziose collezioni medicee, supportano sul loro fronte esterno la cartografia tolemaica terreste più avanzata suddivisa su cinquantasette tavole. Al centro del grande ambiente si trova un mappamondo che, trasferito dal Palazzo alla morte di Cosimo I, vi è stato ricollocato solo nel secolo scorso, dopo innumerevoli vicissitudini conservative.
The Hall of geographical Maps or Wardrobe is characterized by the beautiful cabinets, realized in the 60s of the 16th century on a model by Dionigi of Matteo Nigetti; these cabinets, conceived to store the precious Medici collections, depict on their external panels the most advanced Ptolemaic earth cartography subdivided into fifty-seven tables. At the center of the great hall a big terrestrial globe (mappamundi) is positioned; it was removed from the Palace on Cosimo I’s death but in the last century, after many restorations, it was returned to its place.

Valore dell’intervento/Value of the intervention: € 350.000,00
Durata dei lavori/Time LIne:365 giorni/days

Tipologia dell’intervento: Opere di restauro (revisione conservativa e restauro dei preziosi contenitori lignei a parete, revisione conservativa dei dipinti su tavola, revisione conservativa e ricollocazione delle tavole raffiguranti le carte geografiche) opere di consolidamento strutturale ed opere impiantistiche.

Type of intervention: Restoration works (conservative revision and restoration of the valuable wooden cabinets, conservative revision panel paintings, conservative revision and replacement of cabinets depicting the maps) structural consolidation works and plant engineering works.

Attrattività: Alta, l’intervento sarà ben visibile a tutti i visitatori del Museo di Palazzo Vecchio.
Attractiveness:High, the intervention will be visible to all visitors of the Museum of Palazzo Vecchio.

Notizie storico-artistiche: Delle cinquantasette mappe originarie, trenta realizzate da Egnazio Danti e ventisette da Stefano Bonsignori, ne restano cinquantatre, inquadrate entro le cornici intagliate che decorano le ante degli splendidi contenitori. All’origine la cartografia della Sala Guardaroba era completata dalle rappresentazioni dipinte nel soffitto, di tema astronomico, come quelle raffigurate in un secondo globo pendente.L’apparato decorativo si concludeva con una serie di busti scultorei e di ritratti su tavola di personaggi illustri - condottieri, re, imperatori, papi, eroi - gli uni collocati sopra i preziosi contenitori, gli altri appesi alla parete sovrastante.

Historical and artistic information: Among the fifty-seven original maps, thirty by Egnazio Danti and twenty-seven by Stefano Bonsignori , fifty-three are left, framed within the carved moldings decorating the cabinets of the beautiful wardrobe. Originally the cartography of the Wardrobe was completed by the painted portrayal on the ceiling, with astronomical theme, as well as those depicted in a second hanging globe. The decorative system ended with a series of sculpted busts and portraits of famous people on board - warlords, kings, emperors, popes, heroes – some of them placed over the valuable cabinets, the others hanging on the wall above.