Basilica di San Miniato al Monte

Restauro della Scalinata Binata

Il Viale dei Colli con il suo sviluppo di 5,7 chilometri costituisce un episodio assolutamente innovativo dell’idea di verde urbano, ed è uno dei progetti più rilevanti contenuti nel piano di ingrandimento della città redatto da Giuseppe Poggi in occasione del trasporto della capitale d'Italia da Torino a Firenze. Progettato e realizzato fra il 1865 ed il 1875 questo percorso sinuoso, che si snoda lungo le colline a sud dell’Arno, esalta il ruolo ‘scenico’ della città di Firenze e, al tempo stesso consente di ‘percepire’ la struttura e gli elementi caratterizzanti il paesaggio circostante.

 

 The Viale dei Colli, with its 5.7 kilometres, constitutes an absolutely innovative example in the idea of urban green. It is also one of the most relevant projects of the city enlargement plan drafted by Giuseppe Poggi on the occasion of the transportation of Italy’s capital from Turin to Florence. This sinuous path, which was designed and realized between 1865 and 1875 and winds along the hills south of the Arno, exalts the ‘scenic’ role of the city of Florence. At the same time, it allows us to ‘perceive’ the structure and the characterizing elements of the surrounding landscape.

 

 

Valore dell'intervento/Value of intervention: € 200.000,00

Durata dei lavori/duration of work: 120 gg/ 120 days 

 

Tipologia intervento: l' intervento può essere considerato un “intervento pilota” per il completamento del restauro dell’intera scalinata; le lavorazioni, oltre al trattamento delle porzioni lapidee della parte nord-est, si estenderanno sull’intera superficie pavimentale, permettendo il recupero delle porzioni realizzate in mosaico di ciottoli policromi, e realizzando nelle parti restanti una pavimentazione in calcestruzzo architettonico.

 

Type of intervention: this can be considered a “pilot intervention” for the completion of the restoration of the entire stairway; tThe processings and treatment of the stone portion of the north-east part, will extend to the entire pavement surface. This will allow the recovery of the portions realized as mosaics of polychromed pebbles, and, in the remaining parts, a paving in architectural concrete. In the intervention which was recently concluded, the processes that affected the stone surface and a small portion of mosaic flooring, were aimed at the protection and conservation of the existing.

 

Attrattività: molto elevata

Attractiveness: very high.

 

Notizie storico artistiche: la grande scala binata in travertino fu realizzata nel periodo di costruzione del viale dei Colli e consegnata dal Poggi all'Ufficio di Arte Municipale in data 28 luglio 1876, per " procurare agli antichi monumenti di San Francesco e di San Miniato, e della circostante Necropoli, un accesso comodo e convenevole col sistemare opportunamente il breve spazio che si interponeva fra essi e il viale. Fu quindi una necessità il rifare ed ingrandire le cattive gradinate e cordonate conducenti alla chiesa del Monte insieme ai laceri muri e parapetti che li sostenevano..."  

Historical - artistic news: the great twin travertine stairway was realized in the construction period of Viale dei Colli, and submitted by Poggi to the Municipal Art Office, on July 28th, 1876. Its purpose was to “provide a convenient and comfortable access to the ancient monuments of San Francesco and San Miniato, and of the surrounding necropolis; but that at the same time appropriately arrange the small space between them and the Viale. It was therefore necessary to redo and enlarge the bad staircases and curbs which lead to the Chiesa del Monte, together with the ragged walls and parapets which sustained them (...).”